Scrivere per caso

di Michele Scarparo

Perso nella meraviglia

consiglio83La mia vita è drasticamente cambiata, da qualche giorno a questa parte. Non saprei dire a cosa sia dovuto, quale miracolo abbia preso forma attorno a me. So che ho sempre condotto una vita normale, come tutti. Avevo una famiglia numerosa e un lavoro nei campi. Non ho mai combinato nulla di strano; mai un colpo di testa dato che, proprio per indole, non sono certo un cuor di leone.

Eppure, l’altra…

View On WordPress

Un collettivo di scrittura

Mi sarebbe tanto piaciuto scrivere una grandiosa scena d’amore. Una di quelle che rimangono scolpite nell’immaginario collettivo.

Un collettivo di scrittura

Mi sarebbe tanto piaciuto scrivere una grandiosa scena d’amore. Una di quelle che rimangono scolpite nell’immaginario collettivo.

La storia di Mnemosine

La storia di Mnemosine

consiglio81C’è stato un tempo in cui non erano gli uomini a comandare su tutto. Un tempo in cui neppure esistevano gli dei dell’Olimpo, che sarebbero venuti al mondo solo molto tempo dopo, terza generazione di dei a prendere in mano delle sorti dell’universo.

I primi a dare ordine al cosmo furono Urano e Gea. Il primo era il signore del Cielo Stellato, padrone del firmamento. Lui aveva il potere su tutte le…

View On WordPress

Siamo spiacenti

consiglio80

Gentile Signor Stefano Re,

Siamo spiacenti di comunicarLe che questa Casa Editrice non può inserire nella collana “Lacrime e Sangue” il manoscritto intitolato “Miseria” che Lei ha avuto la compiacenza di inviarci.

I redattori, pur avendo comunque apprezzato l’opera, hanno segnalato alcuni passaggi che hanno generato qualche perplessità e che vorrei sottoporLe brevemente, per non rubarLe tempo…

View On WordPress

Calvinata: 15% done.

Come di consueto, oggi facciamo il punto sulla Calvinata. Come i migliori corridori della domenica siamo partiti spediti: che il Signore ci aiuti quando, invariabilmente, il fiato comincerà a diventare corto. Il mio auspicio è che forze fresche vogliano unirsi a noi per sostenerci, perché più siamo più sarà bello il risultato finale.

Al momento abbiamo già scritto i primi due nodi ed oggi c’è in…

View On WordPress

Abracadabra

Ci sono stati molti post interessanti questa settimana. Tanti spunti che meriterebbero ciascuno (almeno) un momento di riflessione dedicato. Oggi, tra le diverse opzioni, voglio provare a concentrarmi su due pensieri convergenti su cosa significhi scrivere. Il primo viene da “Sono (e) dunque scrivo” di Martina Melgazzi ed è una domanda tanto banale quanto centrale: “Come è possibile scrivere dal…

View On WordPress

Il profumo

consiglio79I monti erano immersi nel pigro sole di un pomeriggio d’aprile. Il verde chiaro appena accennato delle giovani foglie aveva da poco iniziato a vestirne i fianchi e piccole nubi scherzavano nella brezza, spinta dagli ultimi colpi di coda dell’inverno. Giocavano a rincorrersi nell’azzurro intenso delle praterie celesti, per poi prendere fiato aggrappandosi qualche minuto alle cime spoglie prima che…

View On WordPress

Essere. O non essere?

Essere. O non essere?

consiglio78— Marco, ci sei?
— Certo! Penso, dunque sono!
— Che stupido… Guarda che stiamo per partire; sei pronto?
— Lo sono: “io sono nato pronto, baby.”
— Ci risiamo! Siamo sempre alle solite, eh? Quando capirai che non sei Humphrey Bogart?
— Come sarebbe a dire?
— Sarebbe a dire che non ci siamo! Sei cresciuto ormai, non è da te continuare a fare queste battute.
— Se fossi al posto tuo, Bruno, sarei un…

View On WordPress

Long story short

consiglio77Versione lunga

— Carlo?

La voce del capoufficio che chiama proprio il mio nome non è l’ideale da udire subito dopo pranzo. Almeno avessi dormito, stanotte. Invece no: sarà la primavera incipiente, o meglio l’estate al galoppo. C’era caldo: il piumino ormai è di troppo, ma è presto per dormire solo con il lenzuolo. Anche mia moglie si è rigirata per il letto tutta notte e così abbiamo finito per…

View On WordPress

turquoiseoctober:

My heart is broken..

turquoiseoctober:

My heart is broken..

(via franzeee)